LAZIO-INTER 0-3: NERAZZURRI PADRONI ALL'OLIMPICO!

Sesta vittoria consecutiva in campionato per gli uomini di Spalletti, che regolano i biancocelesti grazie alla doppietta di Icardi e alla rete di Brozovic: Inter seconda in classifica

ROMA - E' spettacolo nerazzurro all'Olimpico. Come lo scorso 20 maggio, l'Inter vince in casa della Lazio, imponendosi stavolta con un secco 3 a 0 figlio di una prestazione maiuscola e firmato dalla doppietta di Mauro Icardi e dal gol di Marcelo Brozovic. Grazie a questo successo (il sesto di fila in campionato) gli uomini di Luciano Spalletti agganciano il Napoli al secondo posto della classifica della Serie A TIM a quota 22 punti dopo 10 giornate.

Dopo una primissima fase di studio da parte delle due squadre, la partita si accende: al 9' Perisic sfonda a sinistra e Icardi, sul tiro-cross del croato, manca per un soffio la deviazione vincente sottomisura. Piccolo brivido per i nerazzurri al 15' quando, su un angolo battuto da Badelj, la palla assume una strana traiettoria, controllata da Handanovic con l'aiuto della traversa. Botta e risposta un minuto più tardi: dapprima Skriniar impegna Strakosha con un perentorio colpo di testa, poi Miranda si rende protagonista di un grande recupero in scivolata su Immobile lanciato verso la porta. Altra importante chance per l'Inter al 23': Perisic si accentra da sinistra e lascia partire un destro a giro rasoterra che sfiora il palo prima di terminare sul fondo. Il match si sblocca al 28', quando Icardi risolve - come sua abitudine - un'azione confusa dentro l'area di rigore laziale con un tocco di esterno destro che non lascia scampo a Strakosha: è la rete dell'1 a 0. Sotto una pioggia battente, l'undici di Luciano Spalletti continua a premere: Vecino impegna per due volte il portiere avversario, prima con uno stacco aereo al 37' e poi con un potente destro a incrociare al 40'. I nerazzurri pervengono così, con merito, al raddoppio: Brozovic controlla un pallone al limite dell'area e trova il gol con un sinistro chirurgico che si insacca proprio nell'angolino. Si va dunque al riposo col doppio vantaggio a favore dell'Inter.

Al rientro dopo l'intervallo, la Lazio si lancia immediatamente alla ricerca del gol che riaprirebbe la contesa. Al 48' Handanovic è reattivo nel respingere un velenoso calcio di punizione di Cataldi, cinque minuti più tardi è Milinkovic-Savic a rendersi pericoloso con una conclusione mancina che finisce di poco sul fondo. La partita, positiva, di Joao Mario(all'esordio stagionale) termina al 57' tra gli applausi dei tifosi interisti presenti a Roma: dentro al suo posto Borja Valero. Al 65' Politano calcia alto col destro da buona posizione, poi è Handanovic a rispondere coi pugni al violento destro di Marusic. L'Inter cala il tris al minuto 70: Borja Valero pesca dentro l'area Icardi, che salta agevolmente Radu e supera ancora Strakosha col sinistro realizzando il sesto gol in questo campionato (ottavo stagionale) e mettendo la partita in ghiaccio. La Lazio reagisce con l'orgoglio: il neoentrato Correa supera Skriniar e Brozovic ma trova sulla sua strada un attento Handanovic, che si oppone alla grande anche sul tentativo di Immobile all'82'. Negli ultimi minuti della partita, i nerazzurri controllano agevolmente senza praticamente mai rischiare: al 94' arriva il triplice fischio finale, Lazio-Inter si chiude con un perentorio 0-3.

Ora ci vediamo a San Siro: sabato 3 novembre, alle ore 15, sarà sfida al Genoa di Ivan Juric e del capocannoniere del campionato Krzysztof Piątek.

Sempre #ForzaInter!

LAZIO-INTER 0-3
Marcatori: 28' Icardi (), 41' Brozovic (I), 70' Icardi (I)

LAZIO: 1 Strakosha; 3 Luiz Felipe, 33 Acerbi, 26 Radu (78' 15 Bastos); 77 Marusic, 21 Milinkovic-Savic, 16 Parolo, 25 Badelj (34' 32 Cataldi), 19 Lulic; 20 Caicedo (69' 11 Correa), 17 Immobile
A disposizione: 23 Guerrieri, 24 Proto, 4 Patric, 5 Lukaku, 7 Berisha, 10 Luis Alberto, 13 Wallace, 22 Caceres, 96 Murgia
Allenatore: Simone Inzaghi

INTER: 1 Handanovic; 2 Vrsaljko, 23 Miranda, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino (87' 5 Gagliardini), 77 Brozovic; 16 Politano (88' 11 Keita), 15 Joao Mario (57' 20 Borja Valero), 44 Perisic; 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 6 De Vrij, 10 Lautaro, 13 Ranocchia, 29 Dalbert, 33 D'Ambrosio, 87 Candreva
Allenatore: Luciano Spalletti

Ammoniti: Brozovic (I), Asamoah (I), Immobile (L), Radu (L), Vrsaljko (I), Cataldi (L)

Recupero: 1' + 4'

Arbitro: Irrati
Assistenti: Vuoto, Manganelli
IV uomo: Manganiello
Addetti VAR: Rocchi, Alassio

Fonte: https://www.inter.it/it/news/90195/lazio-inter-0-3-nerazzurri-padroni-all-olimpico

DOCUMENTI INTER CLUB

GANASSA

- Condizioni generali
Modulo d'iscrizione
- Informativa dati personali
- Coord. bancarie club

STAGIONE

- Calendario
- Campionato
Champions League
- Coppa Italia
- Trasferte
Agenda Allenamenti

BIGLIETTI

- Biglietti
Abbonamenti
Tessera Siamo Noi
Cambio Utilizzatore
- Hospitality
- Stadio