VINCE L'EQUILIBRIO, INTER-LAZIO 0-0

Finisce a reti inviolate la sfida tra Inter e Lazio: i nerazzurri chiudono il girone di andata a quota 41 punti

MILANO - A San Siro termina senza reti la sfida nella sfida tra i due bomber più prolifici della serie A: Icardi in nerazzurro e Immobile con la maglia biancoceleste. L'Inter parte pimpante con Cancelo e Perisic che più volte trovano il fondo ma dal centro dell'area non arriva la deviazione vincente. Al diciottesimo Candreva cerca di diviare invano un cross di Santon, un minuto più tardi Handanovic para un gran tiro dalla distanza di Milinkovic-Savic. Al minuto 29, Icardi tiene un buon pallone lungo l'out di sinistra, scarica a Borja Valero che pesca Perisic in mezzo all'area piccola. L'intervento di Strakosha è determinante per mantenere il risultato fermo sullo zero a zero. La Lazio preme ma l'Inter cerca di ripartire in maniera lucida. Allo scadere della prima frazione, Borja devìa il pallone su angolo di Luis Alberto colpendo la traversa. Brivido lungo la schiena dei sessantamila cuori nerazzurri che assiepano le gradinate del Meazza.

Il secondo tempo ricomincia dagli stessi effettivi. Al dodicesimo Borja Valero si libera al limite dell'area e Strakosha è bravissimo a deviare in angolo il destro del centrocampista spagnolo. Al sedicesimo Rocchi decreta un calcio di rigore per 'mano' di Skriniar. Grazie al VAR però, il direttore torna giustamente sui suoi passi in quanto la palla aveva cambiato traiettoria dopo aver impattato sul piede sinistro del difensore slovacco. La Lazio cresce e al minuto 73 con il neo entrato Felipe Anderson trova solo un miracolo di Handanovic a salvare il risultato. Poco dopo Immobile pesca ancora il numero dieci bianco celeste in mezzo all'area che, però, calcia a lato. L'Inter reagisce con icardi che, sottomisura, sfiora il vantaggio. Non succede più nulla e il 2017 finisce con l'Inter imbattuta negli scontri diretti. Si ricomincerà alla vigilia dell'Epifania al 'Franchi' di Firenze.       

INTER LAZIO 0-0

INTER: 1 Handanovic; 7 Cancelo (82' 29 Dalbert), 13 Ranocchia, 37 Skriniar, 21 Santon; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 87 Candreva (73' 10 J. Mario), 20 B. Valero (85' 77 Brozovic), 44 Perisic; 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 17 Karamoh, 23 Eder, 55 Nagatomo, 98 Lombardoni, 99 Pinamonti
Allenatore: Luciano Spalletti

LAZIO: 1 Strakosha; 15 Bastos, 3 De Vrij, 26 Radu; 77 Marusic, 16 Parolo, 6 Lucas Leiva, 21 Milinkovic (82' 7 Nani), 19 Lulic (58' 5 Lukaku); 18 Luis Alberto (65' 10 F. Anderson); 17 Immobile
A disposizione: 23 Guerrieri, 25 Vargic, 4 Patric, 8 Basta, 13 Wallace, 27 Luiz Filipe, 30 Neto, 66 Jordao, 96 Murgia
Allenatore: Simone Inzaghi

Ammoniti: Santon (I), Vecino (I), Radu (L)

Arbitro: Rocchi
Assistenti: Di Liberatore, Tasso
IV uomo: Abisso
Addetti VAR: Damato, Schenone

Fonte: http://www.inter.it/it/news/85039/vince-lequilibrio-inter-lazio-0-0

DOCUMENTI INTER CLUB

GANASSA

- Condizioni generali
Modulo d'iscrizione
- Informativa dati personali
- Coord. bancarie club

STAGIONE

- Calendario
- Campionato
- TIM Cup
Agenda Allenamenti

BIGLIETTI

- Biglietti
Abbonamenti
Tessera Siamo Noi
Cambio Utilizzatore
- Hospitality
- Stadio