INTER - EMPOLI 0 - 1, PRIMA SCONFITTA DEL 2023

Nerazzurri battuti a San Siro, dove decide il gol di Baldanzi. Squadra di Inzaghi in 10 dal 40' del primo tempo per l'espulsione di Skriniar. Nella ripresa traversa di De Vrij, inutile l'assalto finale

INTER-EMPOLI 0-1 | TABELLINO

Marcatori: 65' Baldanzi (E)

INTER (3-5-2): 24 Onana; 37 Skriniar, 6 De Vrij, 95 Bastoni; 36 Darmian (14 Asllani 71'), 23 Barella (9 Dzeko 71'), 20 Calhanoglu, 22 Mkhitaryan (90 Lukaku 77'), 32 Dimarco (8 Gosens 71'); 10 Lautaro, 11 Correa (12 Bellanova 46').
A disposizione: 21 Cordaz, 31 Brazão, 2 Dumfries, 5 Gagliardini, 15 Acerbi, 33 D'Ambrosio, 42 Curatolo, 45 Carboni, 46 Zanotti, 90 Lukaku.
Allenatore: Simone Inzaghi.

EMPOLI (4-3-2-1): 13 Vicario; 24 Ebuehi, 6 De Winter, 33 Luperto, 65 Parisi; 11 Akpa Akpro (32 Haas 46'), 8 Henderson (9 Satriano 73'), 25 Bandinelli; 28 Cambiaghi (35 Baldanzi 64'), 10 Bajrami (21 Fazzini 73'); 19 Caputo (4 Walukiewicz 90').
A disposizione: 1 Perisan, 22 Ujkani, 3 Cacace, 20 Degli Innocenti, 30 Stojanovic, 36 Guarino, 87 Nabian Herculano.
Allenatore: Paolo Zanetti.

Ammoniti: Henderson (E), Akpa Akpro (E), Parisi (E), Barella (I), Dzeko (I)
Espulso: Skriniar (I) al 40' per doppia ammonizione.
Recupero: 2' - 5'.

Arbitro: Rapuano.
Assistenti: Berti, Scarpa.
Quarto ufficiale: Marcenaro.
VAR: Banti.
Assistente VAR: Fourneau.


Il calcio è così: dà e toglie, nel giro di un amen. La gioia per la vittoria in Supercoppa non si cancella, ma a pochi giorni dal trionfo di Riyadh l'Inter incappa nella prima sconfitta del 2023. Perdono a San Siro, i nerazzurri, come non accadeva dalla sfida con la Roma. Un K.O. per mano di un'Empoli brava e opportunista, capace di capitalizzare al massimo la superiorità numerica: Inter in 10 dal 40' del primo tempo per il doppio giallo a Skriniar. L'assalto nel secondo tempo, alla ricerca dei tre punti, regala all'Empoli la possibilità di ripartire e proprio in una di queste circostanze Baldanzi, appena entrato, firma il gol partita.

Era iniziata con il pubblico nerazzurro accorso in massa, nonostante le temperature rigide, ad accogliere la squadra, fin dall'arrivo a San Siro, con i pullman letteralmente scortati dalle bandiere interiste, per celebrare la Supercoppa vinta nel derby. Trofeo che i tifosi hanno ammirato al centro del campo, in uno stadio in cui si è anche celebrato il capodanno cinese: nerazzurri in campo con la speciale patch dedicata all'anno del coniglio e con i nomi dei giocatori sulle maglie in lingua cinese.

Inizio di match con poco ritmo, con l'Empoli vivace, pronta a pressare, scattante a ripartire. Meglio gli ospiti, che costringono Onana e poi Skriniar e De Vrij a interventi decisivi. Lo schema che meglio riesce all'Inter è quello di capovolgere il gioco, trovando ripetutamente Dimarco sul fronte sinistro: un paio di sinistri al volo spaventano Vicario. Troppo poco: Lautaro è imbrigliato, prova a districarsi ma non trova il guizzo migliore. Al 40' la partita cambia: Skriniar, già ammonito per un fallo tattico, entra a gamba alta su Caputo. Per l'arbitro Rapuano è doppio giallo, nerazzurri in 10.

Inzaghi corre ai ripari: a inizio ripresa inserisce Bellanova per Correa e disegna un 3-5-1 con Mkhitaryan in appoggio a Lautaro. La buona volontà dell'Inter ha una pecca: poche conclusioni e squadra sbilanciata, che presta il fianco alle ripartenze. Fatale quella al 66' con Baldanzi, appena entrato, che fulmina Onana dal limite. Il gelo di San Siro non scalfisce gli oltre 65mila sugli spalti. Si gioca in un clima infuocato, alimentato anche dai cambi di Inzaghi che, nonostante l'inferiorità numerica, manda in campo Dzeko e Lukaku, a formare un tridente con Lautaro.

Lo sforzo è altissimo, Dzeko va vicino al gol, De Vrij colpisce la traversa di testa su corner. Una bolgia, San Siro: la partita però ha poca continuità, l'Inter si affida a lanci lunghi e tentativi disperati. Gosens per due volte manca la porta, Dzeko ancora prova con il destro. Occasioni sfumate, che si perdono in fondo a una serata storta, da dimenticare in fretta.

LA CRONACA

FINISCE IL MATCH: INTER-EMPOLI 0-1. Decide il gol di Baldanzi.

94' Destro di Dzeko alto.

91' Girata volante di Gosens, palla alta.

90' Cinque minuti di recupero.

84' Sinistro alto di Gosens da buona posizione.

77' Traversa di De Vrij! Corner di Asllani e colpo di testa, traversa a portiere battuto.

77' Dentro Lukaku, fuori Mkhitaryan. Tutto per tutto per Inzaghi.

75' Buona azione dell'Inter con il cross di Calhanoglu per Dzeko, girata al volo di poco fuori.

72' Triplo cambio per l'Inter: dentro Gosens, Asllani e Dzeko.

68' Ammonito Barella: diffidato, salterà la trasferta di Cremona

66' EMPOLI IN VANTAGGIO, 0-1. Segna Baldanzi con un gran tiro dal limite dopo una ripartenza. Tiro violento e centrale, Onana non riesce a intervenire.

58' Empoli due volte vicino al gol: ripartenza tre contro due con la conclusione violentissima di Bajrami, Onana respinge. Sul proseguimento dell'azione tiro di Henderson, Onana blocca.

53' Inter in inferiorità numerica e con Lautaro unica punta: sono gli esterni ad aiutare maggiormente, oltre a Mkhitaryan che ci prova da fuori, destro alto.

52' Straordinario salvataggio di Darmian in scivolata: sulla palla al centro per Caputo, Matteo toglie un pallone d'oro dalla disponibilità dell'attaccante.

46' Il secondo tempo inizia con un cambio per parte. Nell'Inter fuori Correa e dentro Bellanova. Nel'Empoli dentro Haas per Akpa Akpro.

47' Fine primo tempo: 0-0, Inter in 10.

46' Empoli vicino al gol con la girata di testa di Caputo, palla tra le braccia di Onana.

45' Due minuti di recupero.

40' Espulso Skriniar: Inter in 10. Doppio giallo per il difensore nerazzurro che rimedia la seconda ammonizione per un intervento su Caputo.

38' Ancora Lautaro in area: prova più volte a liberare il tiro, ma viene chiuso.

32' Lautaro sfiora il gol: palla messa al centro da Dimarco al volo, il Toro di prima intenzione gira di sinistro, palla larga.

30' Ci prova da fuori Akpa Akpro, il pallone viene controllato da Onana.

25' Ammonito Skriniar che ferma Ebuehi, lanciato sulla destra.

24' Ci riprova l'Inter con un lancio lungo dalla destra per Dimarco: altro tiro al volo, questa volta sul fondo.

20' Inter a un passo dal gol: cross di Darmian per Dimarco che sul secondo palo si coordina e al volo calcia di sinistro. Vicario respinge con i piedi.

17' Empoli vicinissimo al gol: Caputo pescato in area, controllo e tiro. De Vrij e Skriniar vanno entrambi in tackle, deviando il pallone in calcio d'angolo. Che rischio.

12' La prima occasione del match è per l'Empoli: palla lunga per Cambiaghi, bravissimo a stoppare in corsa e a conludere, Onana para in corner.

8' Poche emozioni nei primi minuti di gioco, con l'Inter che mantiene il possesso e l'Empoli che con coraggio pressa in ogni zona del campo.

1' Il primo pallone del match è giocato dall'Empoli.

Prima del fischio d'inizio la Supercoppa Italiana è stata protagonista al centro del terreno di gioco.


19.A GIORNATA

Hellas-Lecce 2-0
Salernitana-Napoli 0-2
Fiorentina-Torino 0-1
Sampdoria-Udinese 0-1
Monza-Sassuolo 1-1
Spezia-Roma 0-2
Juventus-Atalanta 3-3
Bologna-Cremonese 1-1
Inter-Empoli 0-1
Lazio-Milan, martedì ore 20:45

LA CLASSIFICA

Napoli 50*
Milan 38
Inter 37*
Roma 37*
Atalanta 35*
Lazio 34
Udinese 28*
Torino 26*
Empoli 25*
Fiorentina 23*
Juventus 23 (-15)**
Bologna 23*
Monza 22*
Lecce 20*
Salernitana 18*
Spezia 18*
Sassuolo 17*
Verona 12*
Sampdoria 9*
Cremonese 7*

*una partita in più

DOCUMENTI INTER CLUB

GANASSA 2022/2023

Modulo d'iscrizione (nuovo socio)
Modulo d'iscrizione (rinnovo)
- Coord. bancarie club

STAGIONE 2022/2023

Calendario
Classifica

BIGLIETTI 2021/2022

- Acquisto biglietti 
Trasferte
Cambio Utilizzatore 
Hospitality
Tessera Siamo Noi
Stadio
Parcheggio